CAMORRA ROSASANGUE – Teresa De Luca Bossa, la boss al carcere duro

donna Teresa (ph. La Repubblica ed. Napoli)

Il ruolo delle donne nei clan di camorra non è mai stato solo quello di madri, sorelle, mogli o compagne. Sono loro che in caso di morte o arresto degli “uomini di casa” prendono in mano le attività illecite, stringono alleanze, trafficano in droga, impongono estorsioni e tangenti trasformandosi in veri e propri boss in gonnella. Così ha fatto anche Teresa De Luca Bossa, cinquantanove anni, considerata dagli inquirenti come una delle figure di spicco della camorra che opera nell’area est di Napoli.

Continua a leggere

Annunci

PAESE CHE VAI CAMORRA CHE TROVI – La mappa dei clan, Comune per Comune, tra vecchie e nuove alleanze

Ha scritto col sangue la propria storia, marcando e rimarcando i confini a suon di piombo. Ma questi 131 chilometri quadrati di terra fertilizzata dalla lava e dall’odio tra i clan un solo “signore” non l’hanno mai avuto. ecco, comune per comune, la camorra che trovi.

Continua a leggere

TOTOSINDACO – A Sant’Anastasia, Pd in crisi e Pdl spaccato. Corrono Pone, Carmine Esposito, Pasquale Miniero e il giornalista Francesco De Rosa

SANT’ANASTASIA – Il 2010 è iniziato con poco entusiasmo per la politica di Sant’Anastasia. Le candidature a primo cittadino si contano sulle dita di una mano e nessuno sembra voler prendere la “patata bollente” ed avviare alleanze.

Continua a leggere