INCIDENTE FATALE – E’ morto Fabrizio Crispino, il patron delle cliniche perde la vita in un incidente in Ferrari

crispino_la_ferrari_incidente_sito

GROSSETO – Fabrizio Crispino, 43 anni, napoletano, è morto poco dopo le 14 nel Grossetano, in un incidente stradale mentre era al volante della sua Ferrari. Con lui è morta anche Claudia Borlenghi, 39enne, anche lei residente a Napoli.

L’incidente stradale è accaduto nel pomeriggio a Saturnia (Grosseto). L’uomo rimasto ferito è il 42enne Luigi Nocera, residente a Ischia. I tre viaggiavano su una Ferrari F430. Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri, la vettura si è schiantata contro un albero in un tratto di strada provinciale piuttosto tortuoso. Secondo una prima ricostruzione le vittime sono due imprenditori quarantenni di Napoli, che viaggiavano su una Ferrari, sulla strada provinciale 10. A bordo c’era anche una terza persona, rimasta ferita in modo grave e ricoverata in rianimazione al Policlinico «Le Scotte» di Siena. L’auto, forse a causa della forte velocità o del manto stradale bagnato, è uscita fuori strada in curva, schiantandosi contro un albero. Due occupanti sono morti. Sul posto i mezzi di soccorso e i carabinieri.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci