CROCIFISSI CONTRO – A Cicciano una multa (disposta dal sindaco) a chi toglie il Crocifisso dalle aule

cicciano_caccavale

CICCIANO – Controccorrente e coraggiosa: un´ordinanza che dispone la presenza del crocifisso nelle aule delle scuole di Cicciano, è stata firmata dal sindaco Giuseppe Caccavale. Il provvedimento dispone una sanzione amministrativa di 500 euro per chi non vi ottempera.

Il crocifisso – ha detto il sindaco di Cicciano, Comune dell´entroterra a Nord di Napoli – resterà nelle aule “come espressione dei fondamentali valori civili e culturali dello Stato Italiano”. Esso esprime – sottolinea l´ ordinanza – “l´origine religiosa di valori civilmente rilevanti quali tolleranza, rispetto reciproco, valorizzazione della persona, libertà, solidarietà, rifiuto di ogni discriminazione”. “L´ esposizione del crocifisso in una sede non religiosa non assume un significato discriminatorio – ha detto il sindaco – poiché rappresenta valori civilmente rilevanti che ispirano il nostro Ordine costituzionale. Bisogna preservare le nostre
millenarie tradizioni”.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci