LE TRUFFE DEL CUORE – A San Giuseppe Vesuviano, fa perdere la testa a una nonnina per truffarle soldi

anziani3

SAN GIUSEPPE VESUVIANO – Un venditore ambulante di biancheria, Antonio Cozzolino, 38 anni, nativo di San Giuseppe Vesuviano, è stato arrestato dai carabinieri di Busachi per circonvenzione di incapace e truffa ai danni di una pensionata di 82 anni di Ula Tirso.

Secondo la ricostruzione dei militari, l´anziana è caduta nella rete dell´infingardo per amore. Si era infatti innamorata di Cozzolino e lui, facendole credere di provare gli stessi sentimenti tanto da chiederle di sposarlo, sarebbe riuscito a farsi consegnare in più riprese diverse somme di denaro per un totale di circa 10 mila euro. Per essere più convincente le aveva anche regalato un anello di fidanzamento, un monile di bigiotteria che l´anziana aveva scambiato per un gioiello prezioso. La vicenda, cominciata qualche tempo fa, era venuta alle orecchie dei militari della stazione di Busachi che hanno deciso di intervenire orchestrando, con i colleghi della compagnia di Ghilarza, una trappola per poter arrestare Cozzolino in flagranza di reato. L´uomo è stato così sorpreso con 1.600 euro in tasca, denaro che l´anziana pensionata gli aveva appena consegnato subito dopo averli ritirati dalle Poste.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci