GLI AFFARI DEI BOSS – I Carabinieri arrestano il presunto cassiere del clan Veneruso, estesosi a Sant’Anastasia

carabinieri

SANT’ANASTASIA – In manette il rpesunto cassiere del clan Venruso. I carabinieri hanno arrestato Arturo Ardimentoso, considerato il cassiere del clan Veneruso, attivo soprattutto nella zona di Volla, in provincia di Napoli.

arturo ardimentosoE´ stato catturato in un casolare abbandonato nelle campagne tra Sant´Anastasia e Pomigliano D´arco. Nella sua abitazione è stata scoperta una botola che portava in un angusto cunicolo dove si nascondeva quando c´erano i controlli delle forze dell´ordine. Ardimentoso era ricercato dal febbraio di quest´anno quando era sfuggito alla cattura mentre altri 15 componenti del clan erano stati arrestati per associazione di stampo camorristico, usura ed estorsioni aggravati dal metodo mafioso.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci