DISCARICHE A CIELO APERTO – A Pomigliano i carabinieri arrestano due rumeni: stavano svessando rifiuti pericolosi in strada

rifiuti5

POMIGLIANO D´ARCO – Due rumeni sono stati arrestati a Pomigliano d´Arco perché sorpresi a trasportare un carico di rifiuti speciali senza alcuna autorizzazione.

I due uomini, di 23 e 42 anni, residenti rispettivamente a Montecorvino Pugliano (Salerno) e a Napoli, sono stati sorpresi dai carabinieri in via Romani a bordo di un furgone sul quale trasportavano materiali ingombranti di natura speciale come termosifoni in ghisa, reti metalliche e pezzi di motore di autovetture intrisi di olio. L´accusa nei loro confronti è di trasporto, raccolta e recupero di rifiuti ingombranti senza le prescritte autorizzazioni. L´autoveicolo è stato sequestrato ed i due rumeni sono ora in attesa di essere giudicati col rito direttissimo.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci