Oggi il Pd anastasiano discute le mozioni. Tra il congresso e pensando a il dopo Pone

rosaria espositoSANT’ANASTASIA – Il PD di Sant’Anastasia oggi a partire dalle ore 17.30 in via Romani la fase congressuale e per discutere le tre mozioni per la segreteria nazionale del partito. Non solo il congresso interno ma anche la questione amministrativa locale al centro dell’agenda dei democratici anastasiani in questi giorni. “La Dirigenza del Partito Democratico – ha dichiarato la giovane coordinatrice democratica – a seguito di un lungo dibattito ha deciso di mettere fine a questa Amministrazione inefficiente ed incapace di portare a termine progetti reali e indispensabili per la nostra cittadina. La stasi e l’assoluta mancanza di dinamismo programmatico hanno portato Sant’Anastasia ad un immobilismo pericoloso. Manca l’ordinaria amministrazione e la straordinaria, forbita di progetti a medio -lungo termine realizzabili ed utili, è inesistente. Convinti di ciò, ci impegniamo e ci impegneremo affinchè tale esperienza amministrativa di centro destra volga al suo termine. I metodi adottabili sono numerosi e tutti ugualmente attuabili dai Consiglieri Comunali , protagonisti indiscussi di tale faccenda. La Direzione del PD anastasiano – ha concluso la coordinatrice Esposito – auspica che i suoi rappresentanti diretti insieme con le altre forze politiche presenti in Consiglio Comunale aventi a cuore le sorti di questo paese, segnino l’epilogo di tale esperienza.
Salvatore Esposito

Annunci