CITTA’ CONTRO – Dopo gli attentati ai negozi, un corteo per dire no al racket delle estorsioni

torre del greco

TORRE DEL GRECO  – Un corteo per dire no al racket. E´ quello organizzato per mercoledì prossimo dall´Ascom di Torre del Greco  in risposta agli attentati che nella notte tra giovedì e venerdì della scorsa settimana hanno interessato la gioielleria Nabilia e il bar-pasticceria Mennella.

I commercianti della zona di Leopardi e Santa Maria La Bruna si daranno appuntamento alle 9 all´esterno della gioielleria Nabilia di via Nazionale da dove partirà la manifestazione che avrà come prima tappa il quartiere di Sant´Antonio, dove si aggiungeranno i negozianti della zona. A piazza Luigi Palomba si uniranno al corteo anche i rappresentanti dell´amministrazione comunale e di quella provinciale prima di arrivare all´esterno del bar Mennella di via Vittorio Veneto, attività seriamente danneggiata dall´esplosione di giovedì notte ma che già domenica ha riaperto i battenti dopo 48 ore di lavori. Il corteo si concluderà all´interno del cineteatro Corallo, messo a disposizione dalla famiglia Falanga, proprietaria della struttura, dove si svolgerà un dibattito alla presenza della autorità politiche e civili e di rappresentanti dell´Ascom provinciale. Durante il passaggio del corteo, le attività lasceranno le saracinesche abbassate in segno di solidarietà con i commercianti colpiti dai due attentati.

L’Ora Vesuviana on-line

redazione@loravesuviana.it

Annunci