PIEDIGROTTA 09 – Tra artisti internazionali e la riscoperta della città, madrina d’eccezione MariGrazia Cucinotta, ricordando Massimo Troisi

mariagrazia_cucinotta

Mariagrazia Cucinotta è la madrina di «Piedigrotta 2009» la festa popolare, da poco rientrata nella tradizione, di musica, cinema e costume che si svolge a Napoli dal 3 al 13 settembre che quest’anno vedrà esibirsi nel cuore di Napoli Elton John.

Il nome dell’attrice e produttrice siciliana si aggiunge a quelli di due stelle internazionali come Elton John (in concerto gratuito a Piazza Plebiscito l’ 11 settembre) e dell’attore e regista italoamericano John Turturro che dal 7 settembre inizierà le riprese del film «Neapoletan Songs» co-prodotto con Cinecittà-Luce ed il sostegno della Film Commission della Regione Campania. «Massimo Troisi ha insegnato ai napoletani ad amare Maria Grazia Cucinotta e per noi è sempre una gioia riabbracciarla. Così è stato per il suo recente film “L’imbroglio del lenzuolo” diretto da Alfonso Arau, co-interpretato da Geraldine Chaplin, illuminato da Vittorio Storaro e sostenuto dalla Regione Campania, così sarà per Piedigrotta», afferma l’assessore regionale al Turismo Riccardo Marone impegnato con il produttore Dario Scalabrini ad arricchire il programma dell’evento che si annuncia ambizioso, nonostante la concomitanza con la Mostra del cinema di Venezia.  «Lungi dal voler sfidare Venezia, almeno per ora – chiarisce Marone – Ma dai primi di settembre Napoli e la Campania saranno pronte ad accogliere tantissimi turisti con eventi culturali di assoluto interesse internazionale come la mostra sul Futurismo al Palazzo Reale curata da Achille Bonito Oliva (dal 3), le sfilate dei carri di cartapesta animati (5 settembre), le lunarie artistiche, lo spettacolo pirotecnico, le audizioni musicali (6 e 7 settembre alla Rotonda Diaz) e tante proiezioni speciali di film e documentari».

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@edizionidelvesuvio.com

Annunci