LA SVOLTA DEL PDL – In casa Berlusconi, Russo e Cosentino propongono il partito dei trentenni

cosentino-e-berlusconi

Forza Italia deciderà insieme agli altri partiti del Pdl sulla presentazione di più liste alle provinciali di primavera. Lo hanno detto in una conferenza stampa i deputati Nicola Cosentino e Paolo Russo, rispettivamengte coordinatore regionale e commissario cittadino di Fi. «A questo punto c’ è un problema di sovraffollamento – ha detto Russo – ma decideremo insieme agli alleati della Pdl». Candidature potrebbero essere offerte ai giovani under 30, che saranno impegnati come coordinatori nei collegi. A sollecitare candidature di giovani «in collegi dove l’ elezione non è impossibile» è stata Chiara Giordano, responsabile di «Campania in movimento».  Forza Italia affiderà a giovani under 30 il coordinamento dei collegi elettorali delle province di Napoli, Salerno ed Avellino, dove si voterà per le amministrative di primavera. «Il loro compito – ha detto il coordinatore regionale di Fi Nicola Cosentino – sarà quello di aiutare lo sforzo di comunicazione del governo e di colmare il deficit di partecipazione che da anni si registra in città.». In una conferenza stampa sono state presentate Francesca Pascale, ex animatrice del comitato «Silvio ci manchi», Chiara Giordano, responsabile dell’ associazione «Campania in movimento» e Virna Bello, assessore alla cultura del Comune di Torre del Greco. »L’ obiettivo – ha detto Cosentino – è quello di estendere a tutta la Campania la presenza degli under 30 nei collegi«. «L’ iniziativa di Forza Italia – ha detto il commissario cittadino Paolo Russo – potrebbe essere allargata all’ intero Pdl dopo il congresso nazionale costitutivo del 27 marzo».

Annunci