EMERGENZA OCCUPAZIONE – A Pollena Trocchia come a Pomigliano d’Arco, è sempre più crisi. Dopo l’incontro con le parti sociali della G.C. spa, il sindaco Pinto aprirà un tavolo regionale ed uno governativo

gru

POLLENA TROCCHIA – L’ennesima emergenza occupazione sotto il Vesuvio. Sono 48 i posti di lavoro a rischio per la crisi della G.C. Spa, l’azienda leader nella costruzione di gru a torre e mezzi di sollevamento con stabilimenti in Italia, Germania, Marocco, Stati Uniti, Emirati Arabi, Cina, Ucraina, Canada, Dubai, Libia, Spagna, Irlanda, Russia, Kazakhistan, Turchia, Malta. La principale sede italiana è appunto a Pollena Trocchia, in via San Gennariello 26 e, da novembre scorso, rischia il tracollo.

Continua a leggere

Annunci

Riprende il ”Campania GusMed Festival…sapori Mediterranei”, il 6 marzo quarta tappa a Montecalvo Irpino in provincia di Avellino

festivaldelgustoCon la tappa per la provincia di Avellino, del giorno 6 marzo, alle ore 19,30, riprende il “Campania GusMed Festival …. sapori mediterranei”, la manifestazione itinerante nelle cinque province della nostra regione. Continua a leggere

A Castellammare di Stabia una petizione nel centro antico per “Giostre sicure, ci metto la firma”. Sicignano: “la grande risposta dei residenti del centro antico rimostra che Stabia può cambiare”

giostre-sicure-castellammare-di-stabia-circolo-della-libertaCASTELLAMMARE DI STABIA – “La grande risposta che i residenti del Centro Antico hanno dato, questa mattina, a tutti coloro che non credono nelle potenzialità della zona dimostra, ancora una volta, che Stabia può cambiare” è quanto ha sostenuto Antonio Sicignano, vicepresidente dei Circoli della Libertà della Campania e presidente del Circolo stabiese, dopo aver partecipato questa mattina alla petizione “Giostre sicure, ci metto la firma” promossa in Piazza Licerta (più conosciuta come piazza Grande). Continua a leggere