Blitz nel centro storico: ecco l’offensiva dello Stato a Portici, l’ex roccaforte di Luigi Vollaro ‘o Califfo

esercito

PORTICI – Prosegue nella città del Granatello l´offensiva dello Stato contro la camorra: militari dell´Esercito Italiano e agenti della Polizia di Stato, ieri  mattina, hanno messo in campo una massiccia operazione di controllo del territorio, partendo dal ventre molle della città: la zona antica, regno dei clan e dello spaccio di droga.

I poliziotti,  coordinati dai dirigenti del locale commissariato, passando al setaccio vico Ritiro, via Casaconte, e via Nastri, dove risiedono pregiudicati e presunti affiliati alla criminalità organizzata. Nel corso dell´operazione, che ha visto impegnati 60 tra agenti e militari, sono state trovate e sequestrate cartucce e attrezzature utilizzate per il taglio e il confezionamento di sostanze stupefacenti. Come avvenuto lo scorso 15 gennaio, quando una analoga operazione portò al ritrovamento di cinque chilogrammi di hashish e cinque pistole, le cartucce e le attrezzature sequestrate sono state rinvenute in locali condominiali, dunque non riconducibili a determinate persone fisiche. vollaroSono state perquisite in totale le abitazioni di 15 pregiudicati, mentre nel corso del controllo, via Università e via Casaconte sono state chiuse al traffico dalla Polizia Muncipale. E gli agenti di Polizia Municipale hanno rilevato tre abusi edilizi facendo scattare, per i responsabili, le relative denunce: in uno dei casi è stata rilevata anche una violazione di sigilli. Il blitz di questa mattina fa seguito ad una operazione straordinaria di controllo del territorio che si è svolta nei giorni di sabato e domenica, e che ha prodotto 200 contravvenzioni al Codice della Strada. Particolare soddisfazione trapela intanto dagli ambienti investigativi per le manifestazioni di apprezzamento e incoraggiamento che sono state rivolte negli ultimi giorni alle forze dell´ordine e ai militari dell´Esercito dai cittadini. “Esprimo – commenta il sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo – soddisfazione per la continuità e l´efficacia operativa che lo Stato ha inteso dare alle operazioni di controllo del territorio a Portici in corso in queste settimane. Il plauso della popolazione dimostra che la cittadinanza di Portici ha una grande voglia di sicurezza e legalità. Auspico che, terminata la fase straordinaria caratterizzata dall´impiego dei militari, si concretizzi un rafforzamento strutturale degli organici delle forze dell´ordine, necessario e indifferibile”.

l’Ora Vesuviana on-line

redazione@edizionidelvesuvio.com fonte: www.ansa.it www.ilmattino.it

Annunci